Misurare il Contenuto

Diapositiva1

La vera sfida per un’agenzia di Media Monitoring è quella di fornire una misurazione dei contenuti con criteri di scientificità, in tempi sostenibili per i committenti. La media analysis – e in particolare l’analisi del contenuto – è sempre più centrale nel lavoro di media monitoring, sempre più richiesto dai committenti pubblici e privati e sempre più necessario per chi si occupa in modo professionale di selezione qualificata dell’informazione.

 

Giovedì 16 marzo, Waypress ha avuto il piacere di condividere questi temi con gli studenti del corso di Laurea Magistrale COMPAS – Comunicazione Pubblica e d’Impresa – dell’Università di Bologna, coordinato dalla vice-presidente della facoltà di Scienze Politiche, la prof.ssa Pina Lalli, all’interno del laboratorio di Content Analysis organizzato dalla dott.ssa Michela Semprebon.

IMG_4530 (Modificato)

Che cosa fa un’agenzia di Media Monitoring

Diapositiva3

Waypress ha potuto confrontare con gli studenti la pratica di lavoro quotidiano di un’agenzia di Media Monitoring. Dalle fonti e modalità di monitoraggio, alle pratiche di selezione dell’informazione, fino all’analisi personalizzata secondo i profili e le esigenze dei clienti.

Analizzare la copertura mediatica

Diapositiva4

In particolare l’esposizione si è incentrata sull’analisi della copertura mediatica, sulla metodologia di analisi, dalla classica differenza di analisi quantitativa (elaborazione dei dati sul numero di citazioni, comparazioni periodiche etc.) all’utilizzo di software automatici, con pregi e difetti, comparati ai pregi e difetti di una più approfondita e contestualizzata analisi redazionale, necessaria per una corretta individuazione del sentiment rispetto alle tematiche di interesse per i clienti.

Diapositiva7

Diapositiva6

La presentazione è proseguita poi con la Social Media Analysis e l’aiuto concreto che questa analisi può fornire in situazioni di crisis management, oppure cosa può portare alla luce una corretta visione quali-quantitativa di un evento social sottoposto ad un’analisi di medio periodo.

Diapositiva10

Il laboratorio si è poi concluso con esemplificazioni pratiche del lavoro di Analisi dei Contenuti su media eterogenei (stampa, web, social, radio e tv), svolto da Waypress per alcuni importanti progetti in ambito sanitario o su importanti manifestazioni nazionali.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *