I sindaci toscani sui media: Firenze prima. Siena seconda per promozione culturale

I sindaci toscani

Nella prima settimana di marzo il Dipartimento Analisi di Waypress ha analizzato le citazioni sulla stampa nazionale, locale e sul web riguardanti i Sindaci dei capoluoghi di provincia in Toscana.

Il tema principale che ha visto protagonisti tutti i Comuni toscani è stato il maltempo. Sono stati pertanto numerosi gli articoli sulla stampa locale in cui si avvisa la popolazione o si contano i danni delle intemperie. Su questo tema principale si sono poi innestate le tematiche dei singoli territori.

Il Sindaco di Firenze, Dario Nardella, risulta il più citato tra gli amministratori dei capoluoghi di provincia toscani (25% delle menzioni complessive). Il dato interessante è che Nardella ruba la scena agli altri Sindaci, sia sulla stampa che sul web, non solo per la gestione dell’emergenza maltempo (dato di per sé poco significativo), ma anche per la promozione culturale della città in patria e all’estero (soprattutto in USA e Cina), scostandosi di molto dai suoi colleghi.

Stando alle menzioni assolute, al secondo posto troviamo Matteo Biffoni, Sindaco di Prato, protagonista della tavola rotonda con il Ministro Angelino Alfano sul tema della sicurezza.

Nonostante per numero di citazioni il Sindaco di Siena Bruno Valentini si attesti al terzo posto a pari merito col sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi (11% di menzioni a testa), il Sindaco della Città del Palio risulta secondo per notizie riguardanti la promozione turistica e culturale. Valentini è inoltre citato negli articoli riguardanti Banca Monte dei Paschi di Siena.

In coda alla classifica troviamo tutti i Sindaci della costa: Filippo Nogarin (Livorno), Alessandro Tambellini (Lucca), Marco Filippeschi (Pisa) e Alessandro Volpi (Massa) insieme a Samuele Bertinelli (Pistoia) e Giuseppe Fanfani (Arezzo).

Infine, un dato significativo è che nonostante le best practice in campo culturale e internazionale poste in essere ad esempio dal Sindaco Firenze, lo spazio complessivo riservato sulla stampa nazionale è pari quasi a zero. La grossa fetta della torta se la dividono la stampa locale (57%) e il web (41%).

Approfondendo il dato delle testate online, queste possono essere divise in due categorie: quelle con profilo locale (raccolgono l’85% delle menzioni) e quelle di carattere nazionale (poco più del 15%). Ma tra quelle nazionali, per es. per quanto riguarda il Sindaco di Firenze, solo Repubblica.it esce dal circolo vizioso del gossip politico e amministrativo puntando sui temi della promozione e degli investimenti.

I_Sindaci_toscani

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *