I politici italiani su Twitter

Politici su twitter

La notizia sorprendente è che Renzi è tra i leader politici italiani che twittano di meno. Proprio il politico che nell’immaginario comune è il più associato ai nuovi mezzi di comunicazione è quello che lo usa con maggiore parsimonia: una media di 2 tweet al giorno per due settimane, con pause di anche 3 giorni consecutivi senza aggiornamenti sul suo profilo ufficiale della nota piattaforma di micro-blogging.
Il più prolifico è senza dubbio Grillo, con una punta di 233 tra tweet e retweet in un solo giorno, grazie all’uso massivo che il suo staff fa dell’account ufficiale, vero e proprio collettore di tutte le istanze del Movimento, che si esprime spesso con campagne social.
Meno legato a Twitter come immagine, ma utente molto presente è Nichi Vendola, che sfiora i 32 tweet al giorno di media. Mentre la new entry più rilevante nell’universo di Twitter è senza dubbio Matteo Salvini, che sul suo account ufficiale twitta circa 14 volte al giorno.

Queste le evidenze della breve ricerca del reparto Analisi e dello staff Social di Waypress. C’è poi da dire che i pochi tweet giovano comunque alla reputazione di Renzi, visto che il suo accout aumenta molto velocemente il numero dei followers, che hanno raggiunto quota 1.817.991. E inevitabilmente i suoi messaggi vengono ripresi da Tg o quotidiani, aumentandone moltissimo la visibilità. Mentre la strategia di Grillo è quella di puntare sulla quantità, per fare da megafono al Movimento e aggregare consenso direttamente in rete: molti post sono infatti RT di altri account a 5 stelle.

Insomma non serve twittare poco o tanto, ma mettere in pratica nel modo migliore ognuno la propria strategia di comunicazione.
_Politici_su_Twitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *