FONDAZIONI BANCARIE IN TOSCANA: DOVE, COME E PERCHE’

Fondazioni bancarie toscana

Le Fondazioni bancarie sono persone giuridiche private senza fini di lucro. Introdotte nell’ordinamento italiano con la legge n. 218 del 1990, detta “Legge delega Amato-Carli”, nel corso degli anni hanno subito molte modifiche strutturali a causa della loro ambiguità giuridica.

Attualmente le Fondazioni bancarie sono considerate enti del Terzo settore, cioè senza scopo di lucro e perseguono valori collettivi e finalità di utilità generale.

In Toscana esistono 11 Fondazioni bancarie che finanziano opere e progetti sul territorio: Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Livorno, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Pisa, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, Fondazione Monte dei Paschi e Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra.

Waypress ha analizzato tutte le notizie riguardanti le Fondazioni bancarie toscane nel periodo dal 1 al 5 luglio raccolte dalla stampa, nazionale e locale, e dal web.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *