Top News – 21.08.15

#TopNews

Tensione tra le due Coree; il leader nordcoreano Kim Jong-un ha dichiarato il “quasi-stato di guerra” nelle aree di prima linea nel mezzo delle crescenti tensioni con Seul. Borsa di Tokyo accusa pesanti perdite e termina la seduta con un tonfo del 2,98%: l’indice Nikkei cede 597,69 punti e scivola sotto quota 20.000 per la prima volta da metà luglio, fino a quota 19.435,83. Il complesso di Mar Elian, vicino a Homs, costruito 1.500 anni fa è stato distrutto dall’Isis; i militanti dello Stato Islamico hanno anche rapito decine di cristiani. Alexis Tsipras forza la mano e porta la Grecia al voto anticipato, ed è la terza volta che Tsipras nel 2015 manda i greci alle urne per chiedere loro se davvero intendono affrontare un difficile programma di riforme concordato con l’Europa. Quotazioni del petrolio ancora in calo, per la più lunga serie di flessioni settimanali delle quotazioni negli ultimi 30 anni. A New York il Wti consegna ottobre ha perso 67 cent attestandosi a quota 40,65 dollari (il contratto futures su settembre ha interrotto le quotazioni ieri a 41,14 dollari).

1) Coree: Kim Jong-un dichiara quasi-stato di guerra Ansa.it

2) Borsa di Tokyo chiude a -3% Ansa.it

3) Isis distrugge il monastero cattorili di Quaryatayn Corriere.it

4) Alexis Tsipras e il programma di riforme Corriere.it

5) Petrolio ancora in calo Ansa.it

 

 

Seguiteci anche su Twitter: #topnews, a domani!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *