Renzi, Renzi, Renzi. E gli altri?

Candidati

La questione delle primarie è sempre un argomento importante per i partiti e principalmente per il PD che in Italia ha utilizzato per primo questa modalità di selezione della classe dirigente.

Il segretario nazionale del PD sarà scelto – come previsto dallo Statuto – attraverso le primarie. Le prossime sono attese nel 2017 e tra proposte di candidatura e smentite, i nomi dei possibili candidati si rincorrono sui giornali.

Con ogni probabilità l’attuale Segretario e Premier Matteo Renzi sarà tra questi. Ma quali potrebbero essere gli altri aspiranti?

Noi di Waypress abbiamo formulato una nostra personale lista: l’attuale Presidente del Pd Matteo Orfini, il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, il Deputato Roberto Speranza, la Presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia e Vice Segretario del Pd Debora Serracchiani e il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

Prendendo in considerazione questi nomi, abbiamo elaborato una breve analisi delle loro citazioni sulla stampa nazionale italiana e sui principali siti di informazione nel periodo che va dal 1 al 5 ottobre, per testarne, seppur parzialmente, il tasso di visibilità. Il primo prevedibile risultato è il nome del più citato: di gran lunga Matteo Renzi. Abbiamo però deciso di ometterlo dai grafici, data appunto la sproporzione delle citazioni nei confronti degli altri, dovuta anche all’importante carica istituzionale a livello nazionale che ricopre, cioè la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il quotidiano che riporta il maggior numero di articoli è l’Unità, com’era prevedibile, data la sua funzione di giornale di riferimento del PD. In questi articoli il più menzionato è il leader dell’Area Dem Roberto Speranza, con 4 citazioni. La seconda testata nazionale più interessata ai nostri candidati è Il Fatto Quotidiano – diversamente da l’Unità, un interesse dovuto alle note posizioni anti-sistema del quotidiano. Sul Fatto la più nominata è Debora Serracchiani con 3 articoli. Matteo Orfini trova maggiore corrispondenza sul quotidiano Il Tempo con 4 articoli, mentre Andrea Orlando risulta avere più citazioni su Italia Oggi e il Sole 24 Ore, entrambi con 3 articoli. Un dato politico da sottolineare è che le citazioni di Orfini e Orlando andrebbero sommate e ascritte alla loro corrente, cioè quella dei Giovani Turchi. Il Governatore della Toscana Enrico Rossi, risulta infine essere meno citato dalla stampa nazionale, con articoli su Corriere della Sera, Italia Oggi e Repubblica ma con numeri non tanto distanti dagli altri esponenti del Pd che ricoprono cariche nazionali.

Questa di Waypress è un’analisi che quantifica la visibilità di ogni singolo candidato alle prossime primarie del PD. Solo un primo passo per un report completo sulla reputazione che comprende l’analisi del tono positivo o negativo dei vari articoli, o gli argomenti affiancati al nome delle persone citate e in quali contesti – e tutto quello che occorre al tipo di analisi approfondita che siamo soliti fare per i nostri clienti. Ma anche con questa breve ricerca possiamo rilevare una delle tante caratteristiche indispensabili per il “candidato ideale” alle prossime primarie: una buona visibilità sui più rilevanti quotidiani e siti d’informazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *